Lecce, Fabio Liverani: "I prossimi match ci diranno che squadra siamo. Palombi ottimo giocatore di prospettiva"

di Antonino Terruso
articolo letto 39 volte
Fabio Liverani
Fabio Liverani

Il prossimo avversario del Palermo sarà il Lecce, squadra neo promossa dalla Serie C quest'anno. L'allenatore della squadra giallorossa è una vecchia conoscenza rosanero, stiamo parlando di Fabio Liverani, giocatore che arrivò a Palermo nel 2008 dalla Fiorentina giocando 66 partite senza segnare alcun goal. Proprio oggi Liverani è intervenuto ai microfoni di RMC Sport durante la trasmissione Maracanà parlando della sua squadra e dell'ottimo cammino compiuto fin qui in campionato, ecco le parole raccolte da Palermo24: "Sono contento del lavoro svolto fin qui dai ragazzi e dal mio staff, abbiamo dimostrato che il Lecce merita questa categoria e la difenderemo in ogni campo. Tramite il lavoro siamo riusciti ad impostare un gioco preciso e un'identità chiara, i nuovi arrivati ci stanno dando una grande mano ed il gruppo è convinto di riuscire in qualcosa di importante. Le prossime 5 partite serviranno a capire che tipo di campionato faremo e il valore della nostra rosa. Palombi è un ragazzo eccezionale ed un gran lavoratore; sia contro l'Hellas che contro il Cittadella si è divorato due goal davanti la porta ma è ancora giovanissimo e avendo solo 22 anni ha tutto il tempo di migliorare".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy