Empoli, presidente Corsi: "La Gumina giovane importante, lo considero il nostro Immobile"

di Antonino Terruso
articolo letto 45 volte
Foto

Uno dei protagonisti della scorsa stagione rosanero è stato senza dubbio Antonino La Gumina, prodotto del vivaio rosanero, tornato in prima squadra dopo essere stato in prestito alla Ternana. Sul giovane rosanero ha puntato Bruno Tedino, mandato in campo soprattutto nella seconda parte di stagione segnando goal importantissimi anche sotto la guida di Roberto Stellone. Il ds Rino Foschi è riuscito a piazzarlo in uscita per ben 9 milioni di euro, trovando l'accordo con L'Empoli, squadra che oggi si coccola il giovane classe 1996. Il presidente dell'Empoli, Fabrizio Corsi è intervenuto ai microfoni di Radio Olympia sottolineando la stima che gode nei confronti proprio dell'attaccante palermitano. Ecco le parole raccolte da Palermo24: "Considero La Gumina il nostro Immobile, un giocatore che ha conquistato la mia stima e proprio per questo motivo ho deciso di investire parecchio su di lui. Nella seconda parte di stagione moltissimi club di Serie A erano sulle orme del giocatore, in primis la Sampdoria di Ferrero, ma al tempo stesso abbiamo lavorato tanto per trovare un accordo economico molto importante col Palermo e il direttore Foschi".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy