Profilo del Foggia Calcio, prossimo avversario del Palermo

di Luca Maniscalco
Fonte: Transfermarkt
articolo letto 161 volte
Foto

Il 16 settembre si disputerà la terza giornata di Serie BKT. Al Palermo mancano ancora i tre punti. Due pareggi finora per i rosanero, rispettivamente con Salernitana (0-0) e Cremonese (2-2). Il prossimo rivale sarà il leggendario Foggia Calcio, reduce da due prestazioni antitetiche: una bella vittoria per 4-1 in casa contro il Carpi e una brutale sconfitta in trasferta contro il Crotone per 4-1. I pugliesi hanno voglia di riscatto e punteranno forte a smalitre i 5 punti di penalizzazione rimastogli.

Allo stadio Pino Zaccaria i rossoneri hanno mostrato il meglio di sè ed ai rosanero toccherà essere guardinghi. I padroni di casa hanno gonfiato la rete quattro volte di fila, infiammando il pubblico sugli spalti (25mila posti la capienza). Due le reti dei difensori centrali da calci piazzati, entrambi tirati dal buon destro di Kragl: Camporese, ex-Benevento, sugli sviluppi di una punizione, poi Tonucci tap-in su corner. Infine Loiacono, terzino destro, è stato bravo a tagliare sulla fascia sfruttando l' assist di Gori. Il quarto ed ultimo gol è stato realizzato dall'attaccante Cicerelli.

Il ct Gianluca Grassadonia ha confermato il modulo 3-4-3 per la trasferta in terra calabra. I crotonesi si sono dimostrati superiori, facendo del Foggia carta straccia nei primi 65', e concedendo appena il gol della bandiera all'ultimo minuto all'attaccante Mazzeo. "Da questa sconfitta - dice Grassadonia - dobbiamo ripartire con grande umiltà". Agnelli, capitano del team, ha sostenuto in sala stampa:"Sono strafelice della squadra, è forte e composta da calciatori e uomini di primissimo livello, da queste brutte sconfitte possiamo solo imparare, tutti insieme, per la Società, il Mister, il Direttore, i nostri tifosi e noi stessi".

Attenzione dunque alla ripartenza sprint dei satanelli. Questa settimana si è disputata un'amichevole con la Paganese​, club campano già allenato da Grassadonia​​​​​​.Vittoria centrata per 1-0. Ancora Mazzeo il marcatore. Test prezioso per il minutaggio di chi è restato in panchina le prime giornate. Le seconde linee saranno pronte a dare il loro apporto. Il Palermo deve avere il giusto approccio contro un avversario che ha un buon biglietto da visita.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy