L'agente di Jorginho e Coronado: "Primi e felici con Napoli e Palermo"

di Redazione Palermo24Net
articolo letto 43 volte
Foto

Due primati. In serie A e in serie B, sorridono Jorginho e Igor Coronado con Napoli e Palermo. E sorride anche Joao Santos, agente dei due calciatori. “Un risultato frutto del lavoro delle due squadre che puntano  a vincere i rispettivi campionati. E il mercato non influenzerà la posizione di classifica, perché le squadre sono già rodate”, dice il manager brasiliano a TuttoMercatoWeb. E il primato “è una coincidenza. Una bella coincidenza”.

Jorginho: obiettivo Nazionale, ancora?
“Si, vuole giocare ancora in Nazionale. Il 27 contro l’Inghilterra vuole esserci. Questo è il suo obiettivo, oltre a vincere con il Napoli”.

Jorginho e il mercato: quale futuro?
“È in Brasile, rientrerà nel week end. Per questo mercato non parliamo di niente. A giugno però, questo  vale per tutti i calciatori, vedremo che offerte arriveranno. Dal 1 febbraio riparte tutto”.

Coronado?
“Vuole la serie A. Con il Palermo. Quando gioca lo fa per la maglia, è un giocatore che fa innamorare i tifosi. E gli piace vincere le partite”.

Mercato: in serie A, fin qui, poche manovre.
“È anche colpa delle liste. Con questo sistema il mercato di gennaio è un po’ penalizzato. Le società pensano prima a sfoltire l’organico”.

Martinho riparte da Ascoli...
“Ritornerà il grande giocatore che aveva fatto vedere di essere. Ascoli è la scelta giusta”.

Ma cosa è successo al Bari?
“Quando vai in una squadra dove i risultati non sono positivi vengono fatte delle scelte. Il Bari ha fatto altre scelte, poi sono venuti i risultati. E quindi ha perso il posto. Ma è stato bravo Sogliano ad agevolare la partenza verso Ascoli. E il Bari giocherà per andare in serie A”.

Nicolas e l’Hellas Verona, avanti ancora insieme?
“Fa sempre delle grandi parate. La salvezza del Verona passa dalla partita contro il Crotone. Mi auguro che arrivino i tre punti. Il ragazzo ha un contratto lungo con il Verona e vuole giocare per la sua squadra”

Rafael?
“Abbiamo rinnovato con il Cagliari, quando la squadra ha bisogno di lui c’è sempre. È in Brasile. E al suo rientro darà una mano al Cagliari”.

Guga Dambros e il Trapani, proseguiranno?
“È veloce, sa saltare l’uomo. È più un esterno che un attaccante. Per tutta la stagione rimane al Trapani, poi in estate vedremo”.


Altre notizie
Venerdì 8 Settembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI