PIRRELLO: "Contro il Cagliari vogliamo dire la nostra. E il mio futuro..."

di Redazione Palermo24Net
articolo letto 63 volte
Foto

Ai canali ufficiali del Palermo, per fare il punto della situazione a metà settimana, parla il difensore rosanero Roberto Pirrello, fresco anche di convocazione con la Nazionale B. Ecco le sue parole:

"Essere chiamati in Nazionale fa sempre piacere, sono davvero felice e lo sono anche dell'esperienza a Palermo, anche se sono partito a rilento a causa dei problemi che ho avuto lo scorso anno: ma ho trovato un grande gruppo e un grande staff, penso che andrà sempre meglio. Per altro siamo partiti anche bene, non importa se era Coppa Italia, campionato, una squadra inferiore, giocare davanti al nostro pubblico fa sempre piacere, spero di vedere lo stadio anche più pieno di come era domenica”.

Parlando invece del tecnico: “Tedino lavora molto con la difesa a 3, a me piace molto questo modulo, lo ascolto tanto e spero di migliorarmi sempre di più. Mi piace davvero molto come lavora, avevo già avuto modo di apprezzarlo nelle Nazionali dove mi aveva chiamato alcune volte”.

Sul futuro: “Intanto penso alla partita di giovedì, poi rientrerò a Palermo e cercherò con la squadra di fare il massimo nella prossima gara: anche se l'avversario è superiore alla volta scorsa, vogliamo dire la nostra”.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI