Berti su Alastra: "Qualche portiere giovane ci ha detto no"

di Redazione Palermo24Net
Fonte: TMW
articolo letto 68 volte
Foto

"Si è scatenato il Milan, ha fatto il bello e cattivo tempo. Il resto del mercato si infiammerà più avanti, dopo ferragosto". Così a TuttoMercatoWeb l'operatore di mercato Gianluca Berti, ex portiere di - tra le altre - Fiorentina e Palermo e oggi direttore della Carrarese. 

Chi si muoverà ancora?
"La Juventus farà qualcosa di importante in difesa. E poi la Fiorentina...".

Proprio ieri la Fiorentina ha preso Benassi.
"Ha venduto tanto, c'è una piazza in subbuglio e sicuramente qualche acquisto importante dovrà farlo. Benassi non basta, a Firenze sono esigenti".

Il Cholito Simeone un'idea molto concreta.
"Beh, se parte Kalinic è il giocatore ideale".

Colpi di fine mercato: chi li farà?
"Da tifoso della Fiorentina, mi auguro i viola".

E la sua Carrarese?
"Qualcosa faremo. Due-tre ritocchi ancora. Cerchiamo un portiere giovane e un terzino giovane, abbiamo già discorsi avviati".

Per la panchina vi siete affidati a Silvio Baldini.
"È molto carico. Ha ricaricato le batterie, allena a casa. È uno stimolo maggiore per cercare di fare bene".

Contratto particolare: lo pagate solo se lo mandate via...
"C'è grande fiducia in lui, ha voglia di fare bene. Il resto sono chiacchiere. Vuole allenare, lo sta facendo gratis per ricominciare alla grande e mettere la faccia".

Da cosa è rimasto colpito di Baldini?
"Dalla sua grande voglia di ritornare nel calcio che conta".

Per lei è la prima da dirigente...
"Una cosa nuova, l'ho presa con entusiasmo. Vediamo di fare bene, c'è tutto per svolgere un buon lavoro".

Avete incassato qualche rifiuto in questo mercato...
"Da un paio di portieri giovani, si. Ma chi viene qui deve farlo solo se motivato e non c'è nessuno che abbia il posto assicurato. Hanno preferito andare nei luoghi più comodi...".

Il suo modello da dirigente?
"Sono un giovane, è vero. Ma dopo vent'anni di calcio non ho bisogno di ispirarmi a qualcuno".


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI