Palermo compatto in difesa e buon possesso palla. Vazquez ha fatto la differenza, Gilardino ok. Ecco i migliori ed i peggiori...

di Vincenzo Varrica
articolo letto 923 volte
Foto

Come la scorsa settimana, anche ieri si è visto un Palermo diverso dal primo al secondo tempo.
Nella prima frazione i rosanero hanno mostrato un buon possesso palla, hanno coperto bene il campo mettendo in difficoltà i neroazzurri nelle corsie esterne, con Lazaar e Rispoli che sono riusciti a servire bene Gilardino. L'Inter si è affidata ai contropiedi ed alle individualità, in primis Jovetic. La squadra di Mancini non ha comunque impensierito molto Sorrentino. Maresca è stato bravo come interditore, ha fatto un buon filtro però a volte ha rischiato troppo nell'impostazione tenendo  la palla a lungo.
Nel secondo tempo l'Inter ha cambiato modulo, con l'ingresso di Biabiany al posto di Kondogbia si è passati al 4-2-3-1, portando superiorità numerica sulle fasce.  Il Palermo è andato in difficioltà, Rispoli e Lazaar sono stati costretti ad arretrare e il Palermo si è abbassato. Sono venute fuori le individualità nerazzurre e la coralità. Sorrentino ha neutralizzato una serie di azioni pericolose. Dopo l'espulsione di Murillo, la squadra di Iachini non è riuscita a sfruttare i contropiedi che ha avuto a disposizione. Azzeccati i cambi, tranne Daprelà che non è entrato in partita. Infatti sulla sua fascia Biabiany ha dato più pepe alla gara.
Vazquez ieri ha fatto la differenza, riusciva sempre a mettere in difficoltà i giocatori dell'Inter, soprattutto Medel che era costretto a stare dietro aiutando i difensori.
Gilardino questa volta è stato servito un po' di più, è stato bravo a fare il gioco sporco per gli inserimenti Di Vazquez ed Hiljemark.

ASPETTI POSITIVI Compattezza difensiva e miglioramento del possesso palla

ASPETTI NEGATIVI Manca ancora concretezza nella finalizzazione, il Palermo si perde negli ultimi 10 metri.

MIGLIORE IN CAMPO-PALERMO Sorrentino: devo rifare il suo nome. Ha evitato almeno due gol.

PEGGIORE IN CAMPO-PALERMO- Daprelà: il suo ingresso è stato decisamente negativo.

MIGLIORE IN CAMPO-INTER Guarin: ha coperto bene gli inserimenti di Hiljemark, la sua fisicità ha fatto la differenza ed era il primo a far ripartire le azioni.

PEGGIORE IN CAMPO-INTER Icardi: il numero 9 non mi è piaciuto, impalpabile.

 


Altre notizie
Venerdì 8 Settembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI