ESCLUSIVA PALERMO24- Liverani: "Palermo, sconfitta che ci può stare. Bisogna lottare per la salvezza. Ilicic..."

di Marco Sgroi
articolo letto 1091 volte
Foto

Un Ilicic straripante ed una prova di squadra solida e convincente, permette alla Fiorentina di battere 3-1 un Palermo scialbo e con poche idee. La squadra di Ballardini esce tra i fischi del Barbera, e la situazione di classifica si fa preoccupante. "Nel primo tempo la Fiorentina ha senza dubbio meritato, ha trovato il doppio vantaggio ed ha rischiato davvero poco",ecco l'analisi del match di Fabio Liverani, doppio ex della gara, in esclusiva per Palermo24. "La partita-continua l'allenatore ed ex regista- si è messa subito in discesa per i viola".

La partita poteva chiudersi già nel primo tempo.

"E' normale che il Palermo abbia reagito accorciando le distanze con Gilardino, poi la Fiorentina si è coperta ed ha chiuso il match alla fine. Gli uomini di Sousa non hanno mai corso veramente dei pericoli".

Ilicic mattatore del match.

"E' un giocatore di grandissima qualità, fa la differenza e con Sousa sta facendo fare il salto di qualità ai viola. Il tecnico portoghese gli sta facendo tirare fuori il massimo, in questo momento sta spostando gli equilibri".

Il Palermo inizia male questo 2016.

"Ha cercato di lottare con le proprie armi. Sicuramente meglio nel secondo tempo che nel primo. C'è da dire che comunque la Fiorentina è costruita per l'alta classifica, quindi questa battuta d'arresto fa male ma ci può stare".

E Gilardino è entrato solo a partita in corso.

"Ballardini lo ha visto durante gli allenamenti e se ha fatto questa scelta evidentemente pensava che potesse dargli un risultato diverso. Per giudicare certe scelte poi bisognare vivere le situazioni all'interno, ma se ha deciso così ci sarà sicuramente un buon motivo".

Palermo che agirà sicuramente sul mercato. Cristante molto vicino, e si parla anche di Sensi...

"Penso che la società, analizzando la situazione, abbia notato che serviva intervenire nel reparto di centrocampo e davanti alla difesa. Sono senza dubbio due giovani di grandissima qualità e prospettiva".

La Fiorentina può puntare allo scudetto?

"Sicuramente finirà tra le primissime posizioni. Sta dimostrando di meritarsi l'alta classifica".

E il Palermo?

"Ha tutte le carte in regola per salvarsi. Però, come tutte le concorrenti, dovrà lottare fino alla fine".


Altre notizie
Venerdì 8 Settembre
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI