Supercoppa italiana: le probabili formazioni di Juventus-Milan

di Andrea Caruso
Fonte: Tuttomercatoweb
articolo letto 99 volte
Foto

Dopo tanto rumore, finalmente si gioca. Questo pomeriggio, a Doha, c’è Juventus-Milan, sfida valevole per la Supercoppa italiana. Massimiliano Allegri, dopo aver vinto scudetto e Coppa Italia, sogna il tris: “Il ritardo del Milan ha deresponsabilizzato i rossoneri, che però saranno molto arrabbiati per vincere un trofeo. Il rischio, per noi, è quello di essere un pizzico presuntuosi, e questo non deve accadere. Stiamo centrando gli obiettivi del 2016. Domani non abbiamo possibilità di rivincita e dobbiamo fare una partita giusta per vincere".
Vincenzo Montella, invece, carica i suoi anche nella conferenza stampa della vigilia: "Dovremo mettere in campo ogni tipo di energia, acume tattico. Giocare con grande entusiasmo e spirito. Cose che non ci mancano, soprattutto nell'ultimo periodo. Domani conterà di più il risultato rispetto alla prestazione”.
A dirigere l’incontro, che potrete seguire su TuttoMercatoWeb.com a partire dalle 17.30, sarà Antonio Damato di Barletta.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Possibile 4-3-1-2 per la Juventus, modulo provato ieri da Allegri. In attacco il tandem offensivo sarà formato da Dybala ed Higuain, mentre alle loro spalle agirà Pjanic nel ruolo di trequartista. Chiavi del centrocampo nelle mani di Marchisio, con Khedira e Sturaro ai suoi lati. In difesa, infine, spazio a Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini ed Alex Sandro.

COME ARRIVA IL MILAN - Nessun dubbio per Montella, intenzionato a puntare su un 4-3-3 ricco di italiani. Avanti a Donnarumma, la linea a quattro di difesa sarà formata da Abate, Paletta, Romagnoli e De Sciglio. A centrocampo Kucka e Bertolacci agiranno ai lati di Locatelli. In attacco, infine, sarà Bacca il centravanti, con Suso e Bonaventura sugli esterni.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic; Dybala, Higuain. A disposizione: Neto, Audero, Benatia, Rugani, Cuadrado, Evra, Andersson, Coccolo, Asamoah, Lemina, Hernanes, Pjaca, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bertolacci; Suso, Bacca, Bonaventura. A disposizione: Gabriel, Plizzari, Antonelli, Calabria, Gomez, Zapata, Vangioni, Honda, Poli, Pasalic, Sosa, Adriano, Niang, Lapadula. Allenatore: Vincenzo Montella.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI